sabato 13 gennaio 2018

non aspettar domani




Tempio di Adriano- Efeso (da Wikipedia)
------------
Guardo dalla finestra, speranzosa
ma il grigio incombe e mi rattrista un po':
sarà l'ennesima lunga giornata
buttata via nella nebbia e nel vento.
Qualcosa devo fare, mi riscuoto
e mi chiedo che voglio, 
cosa vorrei per essere gioiosa, 
per tornare serena e sorridente.
Prima risposta: niente…
Ho sogni impossibili, lo so
desideri nascosti in fondo al cuore:
vorrei partire, girare il mondo ancora
vedere posti nuovi o antiche mura,
statue e pitture, goder della natura
e in solitudine contattare le piante,
parlare con gli uccelli
ed invidiarli un po perché sanno volare
sogno di sempre che non si può avverare.
E poi vorrei…le cose sono tante
ed il tempo mi sfugge tra le mani.
Come diceva quell'antico detto:
non aspettar domani….





Informazioni personali

La mia foto

Sono nata a FIRENZE nel 1940 da genitori fiorentini. Sono una vecchiaccia, pensionata, e vivo da poco, e spero per poco, in un piccolo paese abbastanza anonimo in provincia di Bologna.