martedì 27 settembre 2016

#Bolle di sapone #Illudimi (con risposta)










Bolle di sapone

Le bolle di sapone:
una magia che sempre
mi ha stupito;
un poco di sapone,
una cannuccia, acqua,
e con un soffio
il cielo e l'aria intorno
sono tutto un colore,
leggerezza assoluta
fragilità che incanta.
I miei pensieri, oggi
sono come le bolle:
splendono un attimo 
e poi volano via,
scoppiano in aria,
non li trovo più,
lasciando il dubbio
che ci siano stati.
Attimi colorati, 
sogno, fantasia
ma poi tutto sparisce
e nell'aria rimane
soltanto una poesia.

23 agosto 2016



ILLUDIMI

Illudimi,
io non ti chiedo nulla
se non l'ultimo
brivido d'amore.
In questa lunga estate
ormai alla fine
mi manca
qualche appiglio
per sognare:
vorrei ancora
sapermi innamorare.
Come, di chi....
che importa?
Voglio sognare
di amare un'altra volta.
Quindi, ti prego
mi bastan due parole
o uno sguardo profondo
o una poesia
e la tristezza
se ne andrebbe via.
Ed ogni sera,
prima di dormire
potrei pensare
"IO AMO"
e un palpito di vita
mi farebbe sorridere
e gioire.

06/09/2016


Questa poesiola ha ricevuto una simpatica risposta da un amico, salvo bonafè:

Non è illusoria e nemmeno ruffiana, è soltanto che vorrei essere un tuo amico vero:

Marilla, amica mia
Niente più valeriana
nemmeno camomilla
Bastano le parole
com’io fossi un bambino
poi giocheremo insieme
a muffa e a nascondino.
Entra dentro un cassetto
conservati per me
e rideremo insieme
cercando quel perché
Lo so, sono birbante
ma ho l’anima ed il cuore
ti porto rose e fiori
per toglier quel dolore
Una coperta di stelle
duecento caramelle
e un alito di pace.
Allor dormirai serena
fino a tarda mattina
E mi dirai : che bello,
mi sento una bambina

Informazioni personali

La mia foto

Sono nata a FIRENZE nel 1940 da genitori fiorentini. Sono una vecchiaccia, pensionata, e vivo da poco, e spero per poco, in un piccolo paese abbastanza anonimo in provincia di Bologna.