mercoledì 2 maggio 2018

parole amare



Scrivo parole a caso
così senza pensare
se scrivo sono viva
ma son parole amare.

Soltanto mi pervade
una strana apatia
stanchezza
solitudine estrema
voglia di piangere 
e di fuggire via.

Dove siete emozioni
palpiti e desideri
speranze ed illusioni
sogni che sembran veri?

E' come una lavagna
la vecchiaia
tutto perde e cancella
e in un momento
mi sento vuota
e non so cosa sento.

Informazioni personali

La mia foto

Sono nata a FIRENZE nel 1940 da genitori fiorentini. Sono una vecchiaccia, pensionata, e vivo da poco, e spero per poco, in un piccolo paese abbastanza anonimo in provincia di Bologna.