giovedì 8 giugno 2017

#il vento di maggio


Il vento di maggio

E' un giorno di maggio

e di vento
con lo stesso sapore
di un giorno lontano
che odorava d'amore:
carezze e calore
quel poco di amore
che ho avuto e donato
e qualche peccato
che amore non era
che forse era sesso…
che è amore lo stesso.
Il vento di maggio
mi fa ricordare
due labbra golose 
ardenti e assetate,
e un viso che quasi
pareva soffrire,
e un gemito intenso,
e il mio nome gridato..
poi tutto è finito
e il vento di maggio
di colpo placato...

Informazioni personali

La mia foto

Sono nata a FIRENZE nel 1940 da genitori fiorentini. Sono una vecchiaccia, pensionata, e vivo da poco, e spero per poco, in un piccolo paese abbastanza anonimo in provincia di Bologna.